All’inizio della salita che portava all’abitato di Gallinamorta, il giovane sentì un fioco guaire proveniente da alcuni alberi scheletrici. Affondando nella neve vi si diresse e trovò un cane che si allungò col muso ansimante verso di lui.

I Semi Neri – “La casa dei segni”  (Elis Colombini editore, Modena 2018)

Foto di Daniele Biagioni