La creatura lanciò in direzione degli uomini un oggetto che andò a sbattere contro il petto del comandante. L’uomo gridò e fece un passo indietro, sguainando la spada. Si toccò la cotta di maglia e la sua mano si sporcò di un liquido scuro dall’odore dolciastro. Ma non poteva essere stato ferito, perché non avvertiva alcun dolore.

I Semi Neri – “La casa dei segni” (Elis Colombini Editore, Modena 2018)

Vitriola nel Comune di Montefiorino (Foto di Romina Volpi)