Giovedì 22 febbraio, alle ore 21.00, presso la Sala Rosa dell’esclusivo Club “La Meridiana” (situato in via Adriano Fiori, 23 a Formigine – Modena), lo scrittore e storico modenese Gabriele Sorrentino parlerà della sua ultima fatica, il romanzo “Mvtina: l’alba dell’Impero”. Le vicende narrate ci riportano al 43 a.C., subito dopo la morte di Giulio Cesare, assassinato alle Idi di Marzo del 44 a.C. Durante questo convulso periodo agirono e tramarono i più importanti leader dell’epoca: Marco Antonio, Decimo Bruto, Ottaviano Cesare, Aulo Irzio e Vibio Pansa. La guerra che ha segnato la nascita dell’Impero Romano, quindi, raccontata da coloro che la vissero, con le loro attese, speranze e paure, affiancati da personaggi nati dalla fantasia dell’Autore. Alle vicende belliche si intrecciano storie d’amore, di riti e miti, in quella che Cicerone definì città “firmissima ac splendidissima’’. Sorrentino racconta in modo appassionante un evento storico realmente accaduto, dando vita e voce a uomini e donne le cui lapidi sono emerse dal passato, creando una sorta di unione tra storia, archeologia e letteratura.
Durante la serata, lo scrittore Simone Covili intervisterà l’Autore, conducendo i presenti attraverso un affascinante viaggio virtuale alla scoperta del passato romano della nostra città.