Quando la tua carne

stringe la mia carne

e le nosre anime si sposano

nel sospiro dei tuoi occhi

io leggo il paradiso.

Massimo Vaccaro – Agosto 2010