Categoria: Musica

Serata di Storia e Musica: nel tempo di Lugh


Venerdì 6 settembre 2019, dalle ore 19:00 alle 23:00 presso il “3A Food & drink” di Via Sibilla Aleramo 60, 41121 Modena, siete tutti attesi alla Serata di Storia e Musica, organizzata in collaborazione con LGI Rental&Service

• NEL TEMPO DI LUGH •
Tra racconti e melodie

Una serata magica, all’insegna della cultura e della musica di un popolo che è arrivato fino a Modena e che in fondo non l’ha mai lasciata.

Da un’idea di Daniela Ori, Associazione I Semi Neri.

🗣Conversazione con Gabriele Sorrentino: “Quel che resta dei Celti e dei Romani a Modena”

🎵Celtic and Irish music by Belthane

___________________________________________________________________

• GABRIELE SORRENTINO •
È nato a Modena, dove vive e lavora. Si è laureato in Scienze Politiche con indirizzo storico-politico presso l’Università di Urbino. Nel 2016 ha conseguito presso l’Università di Modena e Reggio Emilia il Master di II Livello in Public History. Collabora con riviste quali Modena Storia, Il Ducato, Rassegna Frignanese e tiene conferenze e relazioni storiche a convegni a livello cittadino, nazionale, internazionale. Ha pubblicato varie monografie storiche tra cui Quando a Modena c’erano i Romani (Terra e Identità 2013). Con “I Semi Neri” ha scritto Emilia, la via maestra (Damster 2010), Presenze di spirito (Damster 2011), L’Enigma del Toro (Damster 2013), Soglie (Damster 2016), La casa dei segni (Elis Colombini 2018). È membro del Laboratorio collettivo di scrittura “Xomegap” con cui ha pubblicato le antologie Diciotto racconti di sogni e d’ombre (Il Foglio 2006), Mutazioni (LAB 2008) e la saga Fantasy di Finisterra composta da Le sorgenti del Dumrak, Il risveglio degli obliati e L’ultimo Eroe (Domino 2011-2014) i cui volumi hanno collezionato due premi “Cittadella” e ricevuto il “Marchio Microeditoria di qualità”. Con “Xomegap” ha pubblicato il romanzo di fantascienza distopica I ribelli di Nuova Europa (Ciesse 2017). Come solista, è autore del romanzo Il Grido della Verità (Artestampa 2015), del romanzo Mutina, l’alba dell’Impero (Artestampa 2017), del romanzo Mutina, Geminiano e il crepuscolo degli Dei (Artestampa, 2018).

• BELTHANE & MICRO IRISH BAND •
Nel 2012 Belthane e Micro Irish Band nascono come entità separate. Nel 2019 si fondono unendo due mondi musicali legati al folklore celtico e nord europeo e dando vita a un progetto nuovo e originale. Il dolce suono dell’arpa si intreccia con il canto e i suoni caratteristici dei thin whistles e il bouzouki. Antico e moderno si fondono grazie all’aggiunta del theremin, creando un’atmosfera magica capace di trasportare chi ascolta in un viaggio fantastico fatto di ritmi coinvolgenti e melodie evocative. Una combinazione di suoni, una miscela di brani immancabili e tante perle nascoste che conducono come d’incanto nella verdissima Irlanda, terra di fate e folletti, sui campi di battaglia tra scozzesi e inglesi e lungo le coste bretoni e scandinave, per raccontare storie di marinai e vichinghi. Un viaggio ideale attraverso la musica e le storie, i balli e i costumi legati alle Terre dei Celti.

• ASSOCIAZIONE “I SEMI NERI” •
Costituita nel 2007, è una associazione culturale che riunisce scrittori, per promuovere e diffondere la cultura dello scrivere, con pubblicazioni ed eventi che hanno un particolare riferimento alla Storia e alle tradizioni del territorio modenese. Il nome richiama il famoso indovinello veronese del VIII-IX secolo: Se pareba boves/ Alba pratalia araba/ Et albo versorio teneba/ Et negro semen semenaba (Teneva davanti a sé i buoi/ Arava i bianchi prati/ E aveva un bianco aratro/ E un nero seme seminava). Il nome evoca la finalità dello scrittore, che semina il frutto della propria ispirazione per creare un racconto, un romanzo o una poesia. L’Associazione promuove scritti collettivi dei soci, ma anche scritti dei singoli soci con presentazioni ed eventi di lettura. Opere collettive dell’Associazione: Solitudine Giapponese e altre storie (Il Fiorino 2007), Emilia, la via maestra (Damster 2010), Presenze di spirito (Damster 2011), L’Enigma del Toro (Damster 2013), Soglie (Damster 2016), La casa dei segni (Elis Colombini 2018). Presidente è Daniela Ori. Vice-Presidente è Gabriele Sorrentino. Consiglieri direttivi: Gabriele Sorrentino (giornalista, scrittore, public historian), Manuela Fiorini (giornalista, scrittrice), Massimiliano Prandini (scrittore). Questo è il sito: www.semineri.it

Un viaggio nel fascino del folclore ebraico

Il Salotto Culturale Aggazzotti, in collaborazione con l’Associazione di Scrittori “I Semi Neri”, è lieto di presentare l’evento “Dabar, Musica e Liriche dal mondo ebraico”, che si terrà domenica 7 ottobre 2018 con inizio alle ore 17.30 presso la sede del Salotto Aggazzotti  (in Viale Martiri della Libertà, 38) a Modena. Con Sabrina Gasparini, che interpreterà brani della cultura tradizionale ebraica, accompagnata dal Maestro Claudio Ughetti, ci sarà Daniele Biagioni, poeta e socio dell’Associazione “I Semi Neri” e profondo conoscitore del mondo ebraico, che proporrà liriche legate a tradizioni e festività dell’ebraismo. Un percorso melodico e coinvolgente che non mancherà di sbalordirci e incantarci.

Per informazioni e prenotazioni, si rinvia alla locandina qui sotto.

Gallery – Per Amore delle Donne

Martedì 6 marzo 2018 si è tenuta la serata poetica e musicale dal titolo “Per Amore delle Donne”, un evento in omaggio alla femminilità in tutti i suoi aspetti, organizzata dal Circolo di Poesia “La Fonte d’Ippocrene”, in collaborazione con l’Associazione di Scrittori “I Semi Neri”. Reading di liriche ed esecuzione di brani hanno allietato questo incontro che ha celebrato le donne, l’Arte e la Vita con passione e allegria.

(Foto G. Sorrentino e D. Ori)

Una corona d’alloro per i poeti.
(Foto G. Sorrentino)

I poeti dell’Associazione di Scrittori “I Semi Neri”. De destra Paola Morandi, Daniela Ori e Daniele Biagioni.
(Foto G.Sorrentino)

Che la kermesse abbia inizio.
(Foto G. Sorrentino)

Le Muse dell’Arte avvolte nel colore femminile per eccellenza.
(Foto G. Sorrentino)

Anche la Musica è Poesia e cammina su sentieri di note.
(Foto G. Sorrentino)

I cantautori e musicisti interpretano brani d’autore celebrando la bellezza della donna.
(Foto G. Sorrentino)

Il poeta Daniele Biagioni.
(Foto G. Sorrentino)

Un pubblico veramente nutrito e attento.
(Foto G. Sorrentino)

Una Musa dell’Arte con cappello “a tema”.
(Foto G. Sorrentino)

Coreografia musicale: sulle note dell’Amore.
Foto G. Sorrentino)

Il reading continua.
(Foto G. Sorrentino)

Gemme per ornare l’Arte e la Fiamma che sempre l’alimenta.
(Foto G. Sorrentino)

Il divertito poeta Daniele Biagioni è stato incoronato. In questa serata non è mancato neppure l’umorismo.
(Foto G. Sorrentino)

I Poeti dell’Associazione di Scrittori “I Semi Neri” intervenuti con le loro opere.
(Foto G. Sorrentino)

Il sorriso radioso di Paola Morandi, poetessa e donna.
(Foto G. Sorrentino)

Musica, musica e ancora musica. La creatività non è mai abbastanza.
(Foto G. Sorrentino)

Il pubblico ascolta rapito.
(Foto G. Sorrentino)

I poeti dell’Associazione “I Semi Neri” con la corona che celebra la vittoria sul vuoto interiore colmato dall’Arte.
(Foto G. Sorrentino)

Le Muse dell’Arte al gran completo.
(Foto G. Sorrentino)

La poetessa Daniela Ori.
(Foto G. Sorrentino)

Il fascino poetico al femminile rappresentato dalle Muse Dell’Arte.
(Foto G. Sorrentino)

Ancora i poeti dell’Associazione “I Semi Neri”, soddisfatti per la piena riuscita dell’incontro.
(Foto G. Sorrentino)

Corone sul capo per gli ideali vincitori sulla noia del quotidiano, tramite l’amore per l’Arte.
(Foto G. Sorrentino)

Il buffet finale, consumato in gioiosa amicizia.
(Foto G. Sorrentino)

Lo scrittore dell’Associazione “I Semi Neri” Gabriele Sorrentino.
(Foto D. Ori)

Gallery – Sogno Lirico, Un Viaggio tra Musica e Poesia, alla scoperta di emozioni senza confini

L’Associazione di Scrittori “I Semi Neri”, partner dell’evento “Sogno Lirico-Un viaggio tra Musica e Poesia, alla scoperta di emozioni senza confini” è lieta di presentare la gallery delle immagini più belle e significative dell’incontro, svoltosi il 21 gennaio 2018, presso il “Salotto Aggazzotti” di Modena, responsabile dell’organizzazione. Le Poesie, interpretate da Daniela Ori, Mina Larocca e Daniela Di Bernardo, sono state tratte dal libro “Il giorno che non c’è” (Edizioni Artestampa, 2017) della poetessa Daniela Ori, mentre le Melodie immortali di respiro internazionale sono state eseguite da Alessandro Di Marco (pianoforte), Ginevra Schiassi (soprano) e Federica Cipolli (pianoforte). Ha condotto l’evento Sabrina Gasparini.

(Foto di Gabriele Sorrentino)

 

 

Sogno Lirico: Un viaggio tra Musica e Poesia, alla scoperta di emozioni senza confini

Il “Salotto Culturale Aggazzotti”, in collaborazione con l’Associazione di Scrittori “I Semi Neri”, è lieto di presentare l’evento “Sogno Lirico: Un viaggio tra Musica e Poesia, alla scoperta di emozioni senza confini”. L’incontro, che si terrà domenica 21 gennaio 2018 con inizio alle ore 17.30, ci regalerà intensi momenti artistici e vedrà protagonisti rinomati esponenti del mondo della melodia, che ci allieteranno con brani del migliore repertorio italiano e internazionale. Le esecuzioni musicali saranno intervallate dall’interpretazione di liriche tratte dall’opera “Il giorno che non c’è” della poetessa modenese Daniela Ori. Conduce Sabrina Gasparini. Vi attendiamo presso la sede del “Salotto Culturale Aggazzotti” in Viale Martiri della Libertà, 38 a Modena per un emozionante pomeriggio di note e parole.

(per maggiori info e per la prenotazione dei biglietti: si veda la locandina)

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén